Perdere contatto con se stessi e con la propria storia è quanto di più doloroso possa accadere all’uomo. La musica, con il suo potere evocativo e aggregante, è in grado di far riemergere ricordi e motivazioni sopiti, recuperare capacità attentive e ripristinare autostrade comunicative anche per la persona affetta da demenza.