Calendar

| Saturday, 4 May 2019 |
Global event

Trento-Lab Arteterapia “IL LAVORO CON LE FOTOGRAFIE IN AT COME STRUMENTO DI ESPRESSIONE E INTEGRAZIONE DI SÉ” AREA CLINICA

Event source: Laboratori Artedo di Arti Terapie 2019
9:00 AM » Sunday, 5 May, 6:00 PM
Laboratorio di Arteterapia condotto da Gialuca Lisco


“IL LAVORO CON LE FOTOGRAFIE IN AT COME STRUMENTO DI ESPRESSIONE E INTEGRAZIONE DI SÉ”
AREA CLINICA

L’utilizzo della fotografia in Arteterapia consente di lavorare sia con l’immagine prodotta o portata dalla persona sia con il suo processo di produzione (inquadratura, scelta del soggetto e scatto). La fotografia contiene una traccia dell’esistenza della persona, rappresenta un momento e rimane fisicamente fissa, immobile. È a partire da questa staticità degli elementi della foto che può partire un movimento fatto di ricordi, sensazioni, pensieri ed emozioni. La Fototerapia lavora specialmente con il processo percettivo della persona per aiutare a costruire senso e significato alle esperienze vissute anche nel qui e ora. Le fotografie possono esser usate come elementi evocatori di pensieri, emozioni e tracce autobiografiche da inserire all’interno di una nuova opera d’arte, una nuova composizione fatta di immagini e tratti grafici e pittorici. La finalità è quella di lavorare per l’espressione e l’integrazione del Sé prima ancora che della sua definizione. Durante il laboratorio sono previsti sia lavori individuali nel gruppo in cui la persona si racconta attraverso le fotografie e le istantanee realizzate e stampate, sia lavori di gruppo in cui l’obiettivo è quello di realizzare una composizione collettiva che preveda l’utilizzo delle fotografie e di altri strumenti dell’arte plastico-pittorica. Particolare attenzione sarà rivolta alla gestione delle dinamiche del gruppo per promuovere consapevolezza dei principali fenomeni gruppali alla luce dei contributi teorici di BIon sugli assunti di base e di Yalom sui fattori terapeutici. Saranno anche approfondite le modalità di gestione delle fasi di verbalizzazione per promuovere negli allievi un atteggiamento e uno stile di conduzione non giudicante e non interpretativo. Verranno esplorati gli aspetti teorico-applicativi del lavoro con le fotografie in diversi contesti (scuola, salute mentale e organizzazioni) e con differenti finalità di intervento (preventivo-integrativo, educativo-riabilitativo, terapeutico). Contenuti didattici e metodologici del Laboratorio Fenomenologia della Percezione Fototerapia e Fotografia Terapeutica Il lavoro con le immagini fotografiche a scuola, nei contesti giovanili e nelle aziende. Tecniche di lavoro con la Fotografia Attiva Collage fotografico e lavoro autobiografico Tecniche di conduzione individuali e gruppali

il laboratorio è aperto a tutti previa prenotazione
per info,: info@trento.artiterapie-italia.it
cel. 347 98 46730
Global event

TORINO- Lab. ARTE TERAPIA

Event source: Laboratori Artedo di Arti Terapie 2019
9:30 AM » Sunday, 5 May, 6:00 PM
LA CREATIVITÀ DEL BAMBINO TRA BIDIMENSIONALITÀ E TRIDIMENSIONALITÀarea relazionaleCondotto da Pamela Palomba, Arteterapeuta, terapista di Sat Nam Rasayan, insegnate di Kundalini Yoga.Parte prima – Dallo scarabocchio al segno, dal segno alla figura e ritornoL' attività grafica è un mezzo che il bambino possiede per analizzare, descrivere, narrare gli avvenimenti e le cose ed anche uno strumento d'espressione della propria vita emotiva.  Dallo scarabocchio per il solo piacere del movimento alla fase figurativa. Anche l'attività grafica dell'adulto può allontanarsi dal pre-figurato riscoprendo lo scarabocchio come momento caotico- liberatorio per reinvestire, a partire da questi segni liberi, la realtà di nuovi significati scoprendo nuove forme e nuove possibilità di connetterle tra di loro. Parte seconda – Il bambino e la tridimensionalità: comunicare attraverso l'argilla.Per Info e partecipazioneDirettrice: Paola Cotugno Per prenotarsi al laboratorio scrivete una mail ad artedo.torino@gmail.com o contattateci al 348.35.11.349